Paolo Nutini

Avatar feliceiovino | 18 Ottobre 2020 20 Views 0 Likes 0 Ratings

20 Views 0 Ratings Rate it

Nel 2003 il suo concittadino David Sneddon vince la prima serie di Fame Academy della BBC (la versione britannica di Amici). A Paisley viene organizzato uno spettacolo per festeggiare il suo rientro in città dagli studi della BBC. Ma Sneddon, in viaggio da Londra, si presenta in forte ritardo ai festeggiamenti. Per placare il pubblico spazientito dal ritardo di Sneddon, un dj di una radio locale organizza un quiz, che vede come premio la possibilità di esibirsi sul palco. Nutini vince e si esibisce, facendosi notare da Ken Nelson, un produttore che gli offre una collaborazione dando il via alla sua carriera. A 17 anni si trasferisce a Londra dove inizia a esibirsi nei locali della città.

Versione live di ‘Iron Sky’ dall’album di Paolo ‘Caustic Love’. Registrato dal vivo ad Abbey Road, Londra.

Album di studio
2006 – These Streets
2009 – Sunny Side Up
2014 – Caustic Love


Singoli

Paolo Nutini nel 2008.
2006 – Last Request
2006 – Rewind
2007 – New Shoes
2007 – Jenny Don’t Be Hasty
2009 – Candy
2009 – Coming Up Easy
2009 – Pencil Full of Lead
2009 – 10/10
2014 – Scream (Funk My Life Up)
2014 – Let Me Down Easy
2014 – Iron Sky


Altre canzoni
2006 – January inedito non pubblicato
2006 – Now who’s the fool inedito non pubblicato
2006 – Still crazy inedito non pubblicato
2007 – It must be love (cover dei Madness inserita nella compilation Radio 1 Established 1967).
2007 – Duo (brano in duetto con la cantante francese Zazie, inserito nel suo album Totem).
2007 – Rehab (cover dal vivo di Amy Winehouse inserita nella compilation Radio 1’s Live Lounge – Volume 2).
2009 – Covers (brano cantato con i The View, inserito nell’album della band intitolato Which Bitch?).
2011 – Only Good For Conversation (cover di un brano di Sixto Rodriguez, nell’album omonimo di Dennis Coffey).
2011 – Scrive sotto lo pseudonimo di Glen Byrne la canzone Mangialanima contenuta nell’album Solo 2.0 di Marco Mengoni.
2012 – interpreta Hard Times Come Again No More nell’album The Voice of Ages del gruppo folk The Chieftains.
2017 – interpreta Road Side nell’album Kiss, Cuddle & Torture Volume 1 del gruppo The hempolics.


20 Views 0 Ratings Rate it

Written by feliceiovino


Comments

This post currently has no responses.

Rispondi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: