Ringrazio Bill Gates ;)

Avatar feliceiovino | 12 Luglio 2020

Oggi è il 12 Luglio compio 57 anni. Non mi sento vecchio, non ancora, o almeno per ora non me ne rendo ancora conto.
Certo avverto il metronomo della mia vita battere sempre più forte e veloce, ma non starò qui a tediarvi con i miei bilanci, che tutto sommato potevano andare peggio.
Quello che ho capito, (e ci ho messo un bel po) è che noi siamo quello che sentiamo, e quindi il rapporto con gli altri è una componente fondamentale della nostra vita.
Nei miei propositi c’è quello di dare priorità all’autenticità, anche in luoghi angusti dove i sentimenti autentici sono impossibili.

Ringraziamenti 🙂

  1. Ringrazio Bill Gates ed il suo Win 3.1. Se oggi in molti di noi hanno un lavoro non è certo per Steve Jobs
  2. i Beatles e il mio amico d’infanzia Silvestro che mi fece ascoltare l’album Revolver a 10 anni
  3. Alcuni miei amici d’infanzia che mi esclusero dalla loro boyband innescando la reazione che mi fece imparare a suonare
  4. Mia Zia Rita che a 4 anni mi lanciò in mare. Imparai a nuotare
  5. Gianni Vecchione e Tonino Delle Donne (e i DIk Dik 🙂 ) per la fascinazione per l’organo Hammond (che non abbiamo mai avuto, costava troppo e ci buttavamo sui palliativi 🙂 Tonino alla fine l’ha comprato ma era da riparare, poi ci ha lasciati.Intanto era uscita la Norda)
  6. i Popularia, Pino Daniele (primi 3 dischi, poi a macchia di leopardo), la profondità dei testi di Edoardo Bennato (fino a metà anni 80, ripreso poi da joe sarnataro)
  7. Spyro Gira (per fare una citazione colta), Pat Metheny, Gino Vannelli, i Freur (diventati poi Underworld), I Toto, i cock robin (si anche loro 🙂 ) oltre ai Genesis, Pink Floyd e quelli che inseriremmo tutti (non escludendo i cantautori e i gruppi italiani degli anni 70/80, compresi i Collage e Paolo Frescura 😀 ). Non ringrazio i Rolling stones, che pur essendo un icona del Rock, dal punto di vista musicale penso che siano sopravvalutati, tranne un paio di pezzi, ma questa è una mia opinione, forse è una cazzata.
  8. ringrazio quelli che nella vita mi hanno trattato con sufficienza innescando la reazione al punto 3 (e quelli che simulavano la sufficienza innescando la mia reazione opposta)
  9. mio padre e mio fratello.
  10. Larry Page e Sergey Brin, Mark Zuckerberg, Shawn Fanning, Chad Hurley Jawed Karim e Steve Chen (creatori di Google, Facebook e youtube)
  11. Quelli che non sono arrivati in fondo a questo post per mancanza di fiducia, o per i motivi elencati al punto 8.
  12. E infine ringrazio tutti quelli che in qualche modo mi hanno amato per davvero

feliceiovino


Written by feliceiovino


Comments

This post currently has one response.

  1. Mario

    12 Luglio 2020 at 18:20

    E noi tutti ringraziamo te che ci hai insegnato che c’è i genio è quello che solo alcuni riconoscono. Auguri Felice!

Rispondi a Mario Annulla risposta


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: