Il prezzo è un valore che si basa sulle emozioni umane, anzi è la migliore definizione dell’animo umano possibile dalla rivoluzione agricola in poi. Lo spostano la Paura, l’avidità, le debolezze, le convenzioni. Come farebbe un pezzo di carta a valere fino a 500 €, se non fosse collegato al valore che noi diamo a tutte queste percezioni?
La somma di tutti quei sentimenti costruisce il prezzo, in tempo reale.
In un prezzo c’è il passato, la voglia di rivalsa, il riscatto, il rimpianto, le aspirazioni, il sogno, il sentirsi vincente o perdente.


Written by feliceiovino


Comments

This post currently has no responses.

Rispondi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: