Menu

Get Socialize

Nichi Vendola, e la combriccola del “El pueblo unido jamás será vencido” con la Vaselina.

image
Description


Un mio vecchio amico direbbe “ne tengo na panza fraceta”. Non riesco a contarle le volte in cui sono stato tradito da questi tribuni dell’ex Pci, che hanno sempre predicato la morale pubblica che corrispondeva inesorabilmente ai vizi privati. Spesso lo hanno fatto anche da postumi. Infatti mi restava solo Enrico, ma tutti i giorni all’ora dei Tg, mi viene ricordato che non si salva davvero nessuno, e che in fondo in fondo Silvio non aveva tutti i torti a chiamarci coglioni. Del senno di poi sono pieni i cimiteri. Mentre scrivo va in scena la farsa dello sciopero generale, fatto da una miriade di sigle sindacali che mai hanno raggiunto e mai raggiungeranno l’unità, nemmeno davanti all’ultimo diritto. Quando li vedo mi faccio sempre la stessa domanda: “perchè Confindustria non si divide in una miriade di soggetti giuridici con diritto vincolante di firma?”. La risposta è sempre la stessa: “perche non sono così stupidi.” “El Pueblo Unido, e i sindacati divisi con possibilità di contrattazione separata” …. da scompisciarsi dal ridere, mi sembra ovvio che a turno verranno presi sottobraccio, ed in piu non saranno mai responsabili delle loro azioni “hanno firmato quelli della Cisl o uil o CGIL o cazzivari”. Mi viene in mente il luccichìo di speranza, colto negli occhi di un vecchio con la barba irta e bianca, la pelle arsa, poggiato all’asta della sua vecchia bandiera rossa con la falce e martello, mentre guarda questi cialtroni che da un palco raccontano la loro verità collusa, fatta di accordi sottobanco, regalìe e prebende, per legare le mani e sedare le rivolte. Moderare, addolcire la pillola, cospargere di vaselina, ecco la loro funzione.
Non pensavo che la facciatosta potesse diventare un professione, ma questa gente l’ha fatta diventare un arte. A partire dal signor “viva e vibbbrante soddisfazione”, il peggiore di tutti i tempi.

(Visited 8 times, 1 visits today)